Tra i vigneti di Cà Rovere: percorso 1, il sentiero storico

16 Feb 2021 — Categorie: Scopri i Colli Berici, Vita in cantina

Table Of Contents

Il vigneto di Cà Rovere

Dove tutto comincia e dove tutto si riassume all’interno di un bicchiere di vino: questo è il terroir, la terra, la sua coltivazione e la cura che l’agricoltore ci mette per rendere al meglio il vigneto coltivato.

Ma il vigneto non è solo questo: è anche arredamento paesaggistico, casa di tanti animali e posto dove poter camminare felicemente un bel pomeriggio primaverile.

In questo articolo vi portiamo a esplorare una parte dei vigneti di Cà Rovere, quella più storica dell’azienda, attraverso un sentiero che di solito facciamo durante le visite in cantina.

Il sentiero storico di Cà Rovere

Questo percorso tra i vigneti di Cà Rovere ha le seguenti caratteristiche:

Durata: 15 minuti

Lunghezza del percorso: 1km e mezzo

Tappe previste: 4 tappe

Difficoltà: facile, per tutte le età.

Tappa 1: l’albero dei ciliegi

La passeggiata tra i vigneti di Cà Rovere parte dagli alberi di Ciliegi, piantati nel 1986, con i primi vigneti di Cà Rovere: nel periodo della primavera la vista dei ciliegi in fiore è molto suggestivo.

Da questa posizione si possono scorgere già le prime coltivazioni di Chardonnay e Garganega dell’azienda e capire le loro differenze e peculiarità. La Garganega cresce su un vigneto a pergola veronese mentre lo Chardonnay a cordone semplice o a guyot.

Tappa 2: tra i vigneti di Chardonnay

La seconda tappa è tra i vigneti di Chardonnay più giovani, piantati 3 anni fa e che vengono definiti oggi dai nostri vignaioli, i futuri Cru di Cà Rovere. Lo Chardonnay è l’uva principe per il metodo classico ed è circondato da alberi che quando fioriscono generano i cosiddetti “fiori bianchi di campo” che si sentono spesso come sentori nel vino.

Tappa 3: la valletta dei caprioli

Poco più avanti, alcuni filari dei nostri vigneti di Chardonnay si concludono in una valletta che confina con uno dei tanti boschi che si alternano nei nostri ettari.

Questa valletta, soprattutto nelle prime ore del giorno, si popola di famigliole di caprioli e leprotti, animali tipici dei Colli Berici, date le ottime escursioni termiche e la riservatezza del posto.

Tappa 4: vista panoramica sul Lonte

Come ultima tappa un suggestivo punto panoramico, dove si vede il fiume Lonte, da cui prende poi nome il paese in cui si trova Cà Rovere, Alonte. Da qui si scorgono anche due mulini, non in uso, ma un tempo grande risorsa del paese (pensate che un tempo su tutti i Colli Berici ce n’erano 77!).

Il Lonte è il frutto delle grotte di origine carsiche che sono tipiche dei Colli Berici. Alla base delle colline, quando l’acqua trova l’argilla esce e forma dei piccoli torrentini.

Segui l’intero percorso sui nostri social!

Per vedere il video completo del percorso raccontato da Ugo Biasin, uno dei tre fondatori di Cà Rovere, clicca sulla foto qui sotto!

Shop Cá Rovere

Se vuoi provare i nostri vini visita lo shop. Le migliori bollicine venete direttamente a casa tua!
Usa il codice CAROVERE10 se è il tuo primo acquisto e avrai il 10% di sconto.

Non perderti le novità di Cà Rovere

Seguici su facebook e instagram e iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Cà Rovere.

Condividi su:

Ordina vini

Completa tutti gli step e invia la richiesta di preventivo, senza impegno.
Riceverai via email tutte le indicazioni per concludere l’acquisto.

Ordine minimo 6 bottiglie o multipli di 6. Ordini anche singoli per il formato Magnum.

1
Seleziona vini

Metodo Classico

Brut

Brut Blanc de Blanc

Brut Rosé

Demi Sec

Brut Nature

Magnum

Brut Magnum

Vini fermi

Sisto Bianco

 

Sisto Rosso

 

Passito

2
Inserisci i tuoi dati

Tutti i campi sono obbligatori

Prenota una visita

Completa tutti gli step per inviare la richiesta,
una volta ricevuta ti contatteremo per confermare l'appuntamento.